Rugby: 4 Nazioni, Nuova Zelanda-Argentina 28-9

Gli All Blacks vanno in meta con Messam, Savea (2) e Smith, per i Pumas in calci di Sanchez

Vittoria con bonus per la Nuova Zelanda, che a Napier ha sconfitto per 28-9 l’Argentina nel match che ha aperto la terza giornata del 4 Nazioni, il Rugby Championship dell’Emisfero Sud.

All Blacks in meta quattro volte, con Julian Savea (26′ e 43′), Liam Messam (40′) e Aaron Smith (72′), con una trasformazione e un piazzato (64′) di Colin Slade e un altro calcio di Beauden Barrett (15′). Pumas a segno tre volte su piazzato con Nicolas Sanchez (18′, 32′ e 62′).

La vittoria permette ai campioni del mondo (che nei primi due match con l’Australia hanno messo assieme un pareggio e un successo) di portarsi momentaneamente in testa alla classifica con 12 punti, davanti al Sudafrica (8), che più tardi sarà ospite dell’Australia (2) a Perth. Argentina che resta ferma a quota 2 punti, frutto delle due sconfitte con bonus con gli Springboks.

Loading...
Loading...